Scuola

Viaggio di maturità: dove si festeggia il diploma?

Tra mare, cultura e treni, l'estate degli ormai ex studenti delle superiori

24 luglio 2022di Alex Lung

Il viaggio di maturità è tradizionalmente il coronamento di tutti gli sforzi impiegati per chiudere l'esperienza delle scuole superiori; un rito di passaggio da celebrare con gli ormai ex compagni di classe o con i propri amici. Ma dove scelgono di andare gli studenti italiani per scaricare la pressione della maturità e vivere l'ultima estate da adolescente?

Gente di mare...

Non dovrebbe sorprendere che, anche nel 2022, gli ormai ex studenti italiani scelgono il mare come meta prediletta del viaggio di maturità. Le opzioni sono molte: in Italia le più quotate sono Gallipoli, Rimini Riccione, mentre all'estero continua ad affascinare la Spagna, con mete come Ibiza, Maiorca e Lloret de Mar. Stanno prendendo piede anche altre splendide località più low cost, come ad esempio Pag in Croazia e Sunny Beach in Bulgaria, senza tralasciare la Grecia, che permette di divertirsi a poco prezzo anche a Corfù, Creta e Rodi. Le mete più ambite? Sicuramente Ibiza e Mykonos, che però risultano spesso proibitive per gli alti costi.

...e da museo

Chi invece vuole affiancare alla spiaggia un'esperienza culturale, sceglie di andare a Barcellona o a Lisbona. Le due città iberiche vantano storia, arte, cultura, ma anche delle coste da cartolina, con discoteche e locali aperti fino al mattino. Molto ambite per la loro offerta culturale anche Amsterdam e Praga, che negli ultimi anni hanno attratto sempre più giovani italiani tra splendidi musei, quartieri antichi, atmosfere particolari, ma anche movida e feste. Rientrerebbe nella lista anche Londra, che però è solitamente considerata fuori budget per uno studente.

Scoprire l'Europa con Interrail

Non possiamo tralasciare un'esperienza che è ormai entrata nell'immaginario collettivo di un continente sempre più connesso: l'Interrail. L'iniziativa, ormai quarantennale, prevede prezzi agevolati per usufruire dei servizi ferroviari dei paesi aderenti, soprattutto per i giovani. In questo modo è possibile visitare diverse mete europee (e non solo) durante la stessa vacanza, e pagando anche meno di 200 euro (il prezzo dipende dalle varie offerte proposte). Fanno parte del progetto anche il Marocco e la Turchia.

Ma si parte ancora?

Eppure, sembra che il viaggio di maturità sia sempre meno ambito. I dati di un sondaggio organizzato da Skuola.net parlano chiaro: qualche settimana fa solo il 40% dei maturandi era certo che sarebbe partito per il viaggio di maturità, mentre ben il 39% si dichiarava non intenzionato a partire. Le motivazioni sono tra le più disparate: problemi economici, paura del Covid e genitori privi di fiducia la fanno da padroni. Ma forse è complice la semplicità con cui oggi i giovani possono andare in vacanza (anche prima dei 18 anni, e anche all'estero), che ha privato quest'esperienza di buona parte dell'aura di unicità che aveva fino a qualche anno fa.

ARTICOLI CORRELATI
Tutti gli articoli di SCUOLA